CFL & Nissan & Sofidel uniti per la mobilità elettrica….

Dal 01 agosto 2017 al 01 agosto 2017 ·

Giovedì 27 Luglio abbiamo consegnato al Gruppo SOFIDEL 4 Nissan Leaf tre delle quali allestite per il car sharing aziendale.

IMG_0720  IMG_0719  IMG_0700

CFL, Nissan e Sofidel insieme per la mobilità sostenibile. Attraverso un accordo che prevede l’acquisto di 4 Nissan LEAF, tramite la nostra concessionaria, Sofidel rafforza il proprio impegno nel contenimento delle emissioni climalteranti, guardando alla mobilità sostenibile anche per il proprio parco auto.

Un passo verso la mobilità sostenibile che non riguarda solo i veicoli ma un approccio integrato alla mobilità sostenibile. Per la prima volta per un’azienda privata Sofidel adotterà un sistema di car sharing con piattaforma Nissan di gestione su App denominata Glide, che permette l’agevole geolocalizzazione dei mezzi e la facile individuazione della loro disponibilità.

Tre delle nuove auto saranno destinate allo stabilimento Soffass Cartiera via Giuseppe Lazzareschi di Porcari (Lucca) e una allo stabilimento Soffass Monfalcone, in provincia di Gorizia. La flotta di Nissan LEAF – con batterie da 30 kWh e autonomia fino a 250 km**– consentirà ai dipendenti di spostarsi per motivi di lavoro a zero emissioni, oltre che di usufruire delle agevolazioni (in termini di accessibilità) previste nelle zone a traffico limitato.

Inoltre Sofidel ha provveduto a installare 6 colonnine di ricarica dedicate per auto elettriche nello stabilimento Soffass Cartiera via Giuseppe Lazzareschi di Porcari e 2 in quello di Monfalcone. La metà di queste saranno messe a disposizione delle auto private dei dipendenti del Gruppo, con la finalità di incentivare la mobilità sostenibile anche da e verso il posto di lavoro.

A questo scopo, nell’ambito dell’accordo sottoscritto con la nostra concessionaria CFL e Nissan Italia, i lavoratori Sofidel potranno godere di specifiche agevolazioni sull’acquisto di veicoli elettrici della stessa azienda unitamente alla possibilità di ricaricare gratuitamente per un anno il veicolo all’interno dei due stabilimenti.

“Un modo, questo, per guardare ancora una volta al futuro, attraverso un’azione di sensibilizzazione all’uso di mezzi ecologicamente più efficienti, sia in ambito lavorativo che privato” ha commentato Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato del Gruppo Sofidel.

Con questo accordo prosegue l’impegno concreto di Nissan a 360° per lo sviluppo di una Mobilità Intelligente che sia sostenibile, sicura e connessa. In questa direzione si inserisce il primo Car Sharing elettrico aziendale con piattaforma dedicata su App implementato da Nissan in un’azienda privata, dopo l’ente pubblico “Istituto Italiano di Tecnologia” a Genova. Si tratta di una soluzione di mobilità a zero emissioni in condivisione con Sofidel, una delle prime aziende private italiane ad averlo scelto che si conferma così tra le realtà più attente al contenimento delle emissioni di gas serra.

Infatti Sofidel, gruppo cartario noto per il marchio Regina, ha messo in atto da tempo una strategia ambientale di sviluppo sostenibile, all’interno della quale il contenimento delle emissioni climalteranti rappresenta uno dei tre pilastri fondamentali.

Sofidel è la prima azienda al mondo nel settore tissue ad aderire al programma di WWF Climate Savers, e ha sottoscritto un impegno a limitare del 23% le emissioni dirette di CO2 per tonnellata di carta prodotta entro il 2020. Al 2016, rispetto al 2008, Sofidel ha già ridotto la propria carbon intensity del 19,1%.

La CFL S.r.l. è concessionaria ufficiale Nissan dal 1990. Nata dalla passione per le autovetture, oggi CFL è punto di riferimento anche pe la mobilità elettrica, disponibile presso il suo sito un punto di ricarica rapida di tipo ChaDEmo tra i primi impianti inaugurati in Italia ove le vetture elettriche si possono ricaricare in un tempo di 20 minuti. CFL si è distinta nel panorama italiano per gli ottimi risultati di vendita e per gli alti standard qualitativi, che le hanno conferito per ben cinque anni consecutivi (2012, 2013, 2014, 2015 e 2016 ) il Premio mondiale per la qualità “Nissan Global Award”.

Nissan è pioniere e leader della mobilità a zero emissioni con l’introduzione del primo veicolo 100% elettrico di massa, Nissan LEAF, il più venduto al mondo con oltre 277.000 unità e più di tre miliardi di chilometri percorsi.

Lucca, 27 luglio 2017

**Valore NEDC (New European Driving Cycle) – Autonomia di 250km ottenuta con una serie di prove uniformi e ripetibili previste dal regolamento europeo E11-101R-011935 e dal ciclo di omologazione NEDC – New European Driving Cycle – di cui alla direttiva 91/441/CE. Fattori che incidono sull’autonomia: l’autonomia effettiva dipende da diversi fattori quali, ad esempio, la velocità di guida e il tipo di strada (percorso urbano, extra-urbano, autostrada); la tipologia di percorso (salita, discesa, pianura); la temperatura esterna e l’uso del climatizzatore; lo stile di guida (ecologico, costante, sportivo).

Fattori che incidono sull’autonomia

L’autonomia effettiva dipende da diversi fattori quali, ad esempio, la velocità di guida e il tipo di strada (percorso urbano, extra-urbano, autostrada); la tipologia di percorso (salita, discesa, pianura); la temperatura esterna e l’uso del climatizzatore; lo stile di guida (ecologico, costante, sportivo).

Il Gruppo Sofidel

Il Gruppo Sofidel, con sede a Porcari (Lucca), è uno dei leader mondiali nella produzione di carta per uso igienico e domestico. Fondato nel 1966, il Gruppo è presente in 13 Paesi – Italia, Spagna, Regno Unito, Francia, Belgio, Germania, Svezia, Polonia, Ungheria, Grecia, Romania, Turchia e Stati Uniti – con oltre 5.500 dipendenti, un fatturato consolidato di 1.842 milioni di Euro (2016) e una capacità produttiva di oltre un milione di tonnellate annue (1.058.000 tonnellate nel 2016). “Regina” è il suo brand più noto, presente nella maggior parte dei mercati di riferimento. Altri brand: Softis, Le Trèfle, Sopalin, Nouvelle, Thirst Pockets, KittenSoft, Nalys, Cosynel, Yumy, Soft & Easy, Volare, Onda, Lycke, Forest, Nicky, Papernet. Membro del Global Compact e del programma internazionale WWF Climate Savers, il Gruppo Sofidel considera la sostenibilità un fattore strategico di crescita ed è impegnato nella promozione di uno sviluppo socialmente e ambientalmente responsabile.

 Nissan e la mobilità elettrica

Nissan ha scelto di investire da decenni nella mobilità più pulita ed efficiente ed è oggi leader di mercato nella mobilità del trasporto elettrico, fornendo tecnologie d’avanguardia sia per il settore privato che per il pubblico e le imprese, e continuando al contempo ad investire in ricerca e sviluppo in questo settore, per affrontare le sfide future.

Oltre a sviluppare veicoli elettrici, inoltre, Nissan è profondamente impegnata nell’ampliare e promuovere la mobilità elettrica. Le iniziative adottate in tal senso riguardano la produzione di batterie agli ioni di litio riciclabili e riutilizzabili, l’implementazione di infrastrutture di ricarica e di dispositivi di ricarica rapida fissa e mobile per gli EV, ma anche sistemi di alimentazione bidirezionali tra il veicolo e la casa come il “LEAF to Home”, o anche sistemi di integrazione tra i veicoli e le reti di distribuzione energetica denominati “Vehicle to Grid”, in grado di evolvere il concetto di veicolo da mezzo di trasporto a vettore di energia.

 

IMG_0703   IMG_0716IMG_0717 IMG_0718  IMG_0715  Sofidel e Nissan insieme per sviluppare la mobilità sostenibile (2)Sofidel e Nissan insieme per sviluppare la mobilità sostenibile (1)